Chi è il Counsellor Aziendale?

La traduzione letterale è consigliere.
La figura professionale del Counsellor si sviluppa inizialmente negli Stati Uniti e poi in Inghilterra e si rivolge a tutti coloro che svolgono un´attività che richiede una buona conoscenza della personalità umana ma che non sono né psicologi né psicoterapeuti, non mette in pratica nessun tipo di terapia, non dispensa nessun tipo di cura o farmaco.
Il Counsellor è quella persona che in un contesto professionale è in grado di sostenere adeguatamente una relazione con un interlocutore che manifesta temi personali, privati ed emotivamente significativi. Opera come professionista in grado di favorire la soluzione ad un quesito che crea disagio esistenziale e/o relazionale ad un individuo o un gruppo di individui anche in contesto aziendale.

Specificamente il Counsellor Aziendale è un professionista al quale tutto il personale dell’azienda si può rivolgere in caso di difficoltà relazionali o esistenziali che possono compromettere la propria attività lavorativa.
Egli sostanzialmente aiuta il “cliente” attraverso la relazione e l’utilizzo di tecniche adeguate a superare i problemi che gli impediscono la piena e libera espressione delle proprie potenzialità professionali ed umane.

Generalmente si occupa di problemi non specifici (ambivalenza, stress, scelte e decisioni difficili da compiere prendere decisioni, miglioramento delle relazioni interpersonali, crescita personale e professionale, prevenzione e sviluppo della personalità, questioni educative e di orientamento esistenziale e vocazionale) e contestualmente circoscritti (famiglia, scuola, lavoro).

Secondo Rollo May – uno dei padri fondatori del counseling insieme a Rogers – il counselor ha il compito di “favorire lo sviluppo e l'utilizzazione delle potenzialità del cliente, aiutandolo a superare eventuali problemi di personalità che gli impediscono di esprimersi pienamente e liberamente nel mondo esterno [...] il superamento del problema, la vera trasformazione, comunque, spetta solamente al cliente: il counselor può solo guidarlo, con empatia e rispetto, a ritrovare la libertà di essere se stesso”.


A chi è rivolto

Il counseling aziendale è un’efficace relazione d’aiuto che mira alla promozione del benessere della persona, valorizzando le capacità individuali e indirizzando le energie e le motivazioni dei singoli verso sviluppi coerenti con le esigenze dell’azienda e del mercato.

Quali sono, quindi, gli obiettivi del counseling aziendale? Ecco qui un semplice e chiaro elenco:

  1. Aumentare il benessere nei contesti lavorativi;
  2. Agevolare la comunicazione all’interno dell’azienda;
  3. Far crescere la motivazione al lavoro;
  4. Migliorare la qualità del lavoro in termini di efficacia e di efficienza
  5. Offrire sostegno in situazioni conflittuali e di disagio;
  6. Ridurre l’assenteismo; Aumentare la produttività.

Finalità del progetto

Chi è che può beneficiare concretamente di un adeguato persorso formativo di counseling aziendale?
Manager, responsabili del personale e della gestione delle risorse umane, gruppi di lavoro e singoli lavoratori che si trovino ad affrontare momenti di cambiamento, di riorganizzazione, di difficoltà nella gestione dei processi lavorativi, comunicativi o relazionali. Ad esempio, quando in ambito lavorativo diventa difficile:

  1. La condivisione di un progetto;
  2. La convivenza;
  3. La relazione con i colleghi;
  4. La motivazione al lavoro;
  5. L’integrazione dei progetti personali con quelli aziendali;
  6. La gestione dei conflitti in fasi di cambiamento.

pdfProgetto Couselling Aziendale

UNI - Progetto norme Uni Counsellor Inchiesta pubblica Preliminare Gentili Colleghi e Soci,come vi avevamo anticipato, è stata avviata l’inchiesta preliminare per norma...

Nella locandina qui sopra trovate il programma del seminario. Per info e prenotazione Stefana 3478684007

Altre Notizie: Eventi

  • Il treno dell'arte

    "Il treno dell'Arte". Oggi, alle 18.30, nel piazzale Don Armando Moretti di Sant’Angelo, l’associazione cesenate “Bmc Italian School” presenterà il libro “Il treno dell’Art-Therapy: diamo voce alle e mozioni: parliamo con la fantasia!”, edito da “Il Ponte Vecchio”.
  • Serie "Ale e Gio"

    "Ale e Giò": la serie Tornano le avventure di Ale e Gio, storie di due bimbi a sostegno delia associazione Ageop dell'Ospedale S. Orsola di Bologna.
  • ArteTerapia

    "Ci piace pensare il il benessere dei singoli possa tradursi in benessere sociale."Parla di questo e tanto altro il libro 'Arte e Relazione d'aiuto' di Patrizia Belloi, pedagogista counsellor, formatore e supervisore ASPIC CNCP, e di Cinzia Lissi che, tra le altre cose, è gestalt counsellor, arteterapeuta e armonizzatrice familiare.
  • Arte in Pediatria

    "Arrivano i doni per i piccoli della Pediatria".
  • Arte in Geriatria

    Volontarie anche in Geriatria Presenti in corsia per non fare sentire soli i ricoverati negli ospedali
  • A Cesena si parla di ArteTerapia

    "A Cesena il 1° Convegno di ArteTerapia presso la Sala congressi dell'Abbazia della Madonna del Monte. Ecco i link dedicati a tale Convegno Articolo in Comune di Cesena Articolo in evensi.it Articolo in Eventbu.com Comune di Cesena Eventi Forlì-Cesena Cronaca Cesena
  • Welfare e Impresa

    "L'impresa toglie gli acciacchi ai dipendenti. Welfare e Impresa
  • Université Eurpéenne Jean Monet Aibsl

    Université Européenne Jean Monnet AIsbl Si è conclusa sabato sera, 19 maggio 2018, la lunga sessione d’esame che ha visto coinvolti gli studenti della scuola associata Art Health Therapy School di Berrinoro - Italia. Un’occasione importante e proficua in cui abbiamo registrato gli enormi passi avanti, in termini qualitativi, fatti negli ultimi anni nel macro settore delle discipline riferite all’a...
  • Arteterapia: Stampa e Libri

    Le nostre Pubblicazioni Nel corso degli anni per sostenere il progetto di arte in corsia e progetti analoghi del valore dell'arteterapia nella Relazione di aiuto, progetti che si basano sul volontariato puro, sono stati pubblicati alcuni libri e il ricavato di tale vendite è stato utilizzato interamente a tale scopo.Le pubblicazioni sono: Serie "Ale e Gio" Il treno dell'arte Sul tema arteterapia e...
Visite agli articoli
57412

Abbiamo 64 visitatori e nessun utente online