Counsellor Artistico

Lo sviluppo del Counselling inizialmente avviene in ambiti determinati: l’orientamento scolastico al termine delle scuole superiori, quello professionale rivolto prevalentemente ad ex lavoratori che necessitano di una nuova collocazione o ancora, l’assistenza sociale e infermieristica.
Tale diffusione sarà influenzata da varie correnti culturali e di pensiero: non solo le psicoterapie comportamentista e psicoanalitica, ma soprattutto quelle a orientamento umanistico-esistenziale. E considerato rilevante il contributo dell’approccio olistico finalizzato alla prevenzione del disagio e basato sull’abbandono dei modelli centrati sulla psicopatologia, in favore di criteri orientati alla salute e alla prevenzione.
Secondo la definizione adottata dall’EAC (European Associa-timi for Counselling), il Counselling è un processo interattivo tra uno (o più) Counsellor e uno (o più) clienti-individui, famiglie, gruppi o istituzioni, che affronta in una modalità olistica temi sociali, culturali, economici e/o emozionali.
Il Counsellor può favorire un processo decisionale, accompagnare la persona nel superamento di una crisi, migliorare i rapporti con gli altri, promuovere e accrescere la conoscenza e la consapevolezza di sé e permettere di elaborare emozioni, pensieri, percezioni, oltre che conflitti interni ed esterni.
Il punto di partenza è il contatto con il proprio sentire, le sensazioni e il vissuto corporeo. Il Counsellor aiuta il cliente a ristabilire un contatto profondo con se stesso, condizione indispensabile per riprendere in mano le redini della propria vita con consapevolezza e responsabilità. Attraverso strumenti quali l’accoglienza, l’osservazione non-giudicante, l’ascolto attivo, la comunicazione empatica e la riformulazione è possibile accompagnare gradualmente la persona in un processo di crescita e riacquisizione di senso. Il Counsellor non fa diagnosi, né offre soluzioni pre-confezionate o direttive di vita; al contrario accoglie il cliente instaurando una relazione di fiducia volta ad integrare corpo, mente ed emozioni per far emergere le risorse creative ed uniche insite in ognuno.


L'arte è una forma di espressione tipicamente umana, una modalità espressiva utilizzata fin dagli albori della nostra storia.
Nel pensiero primitivo, con il suo orientamento magico e mitico, simbolico ed emozionale, predominano l'immaginazione, le associazione affettive, il racconto, e tutto questo viene espresso principalmente attraverso il linguaggio delle immagini e dei simboli nelle opere d'arte.
Nel Rinascimento la concezione di arte vivrà un profondo cambiamento. L'artista verrà considerato come un individuo dotato di particolare sensibilità e l'opera come una sorta di strumento terapeutico, grazie alla quale egli può rappresentare la sua realtà.
A fine '800 l'arte diventa uno strumento per la cosidetta "terapia morale", dove le attività artistiche vengono utilizzate parallelamente alle cure nelle terapie di pazienti affetti da disturbi mentali.
Nel pensiero odierno la creatività favorisce la ricerca di nuove strade e il processo del cambiamento. Non più quindi una fuga dalla realtà, bensì veicolo essenziale per la sua conoscenza.


Finalità del progetto

L'individuo che attraverso le strategie ed i progetti preposti riconosce ed accoglie le prorpie emozioni, si sente liberato e integrato: ha finalmente imparato a gestirle cognitivamente. Tale capacità è una componente essenziale della cosidetta intelligenza emotiva, essenziale in ogni cognizione tecnico-gestionale. Per attuare tale finalità si apprenderanno vari canali su cui lavorare:

  • la comunicazione;
  • canale verbale e non verbale;
  • le emozioni;
  • il ruolo delle emozione per lo sviluppo di sé;
  • emozioni semplici e complesse;
  • emozioni e relazione;
  • empatia;
  • l'arte come mezzo di espressione che favorisce la comunicazione

e differenti strumenti di lavoro, tra cui:
  • la pittura;
  • il disegno;
  • la scultura;
  • la musica;
  • il teatro;
  • la danza;
  • il rilassamento psico-fisico;
  • le dinamiche emozionale-relazionali

pdfFormazione triennale Counselling Artistico

pdfProgramma del triennio

UNI - Progetto norme Uni Counsellor Inchiesta pubblica Preliminare Gentili Colleghi e Soci,come vi avevamo anticipato, è stata avviata l’inchiesta preliminare per norma...

Nella locandina qui sopra trovate il programma del seminario. Per info e prenotazione Stefana 3478684007

Altre Notizie: Eventi

  • Il treno dell'arte

    "Il treno dell'Arte". Oggi, alle 18.30, nel piazzale Don Armando Moretti di Sant’Angelo, l’associazione cesenate “Bmc Italian School” presenterà il libro “Il treno dell’Art-Therapy: diamo voce alle e mozioni: parliamo con la fantasia!”, edito da “Il Ponte Vecchio”.
  • Serie "Ale e Gio"

    "Ale e Giò": la serie Tornano le avventure di Ale e Gio, storie di due bimbi a sostegno delia associazione Ageop dell'Ospedale S. Orsola di Bologna.
  • ArteTerapia

    "Ci piace pensare il il benessere dei singoli possa tradursi in benessere sociale."Parla di questo e tanto altro il libro 'Arte e Relazione d'aiuto' di Patrizia Belloi, pedagogista counsellor, formatore e supervisore ASPIC CNCP, e di Cinzia Lissi che, tra le altre cose, è gestalt counsellor, arteterapeuta e armonizzatrice familiare.
  • Arte in Pediatria

    "Arrivano i doni per i piccoli della Pediatria".
  • Arte in Geriatria

    Volontarie anche in Geriatria Presenti in corsia per non fare sentire soli i ricoverati negli ospedali
  • A Cesena si parla di ArteTerapia

    "A Cesena il 1° Convegno di ArteTerapia presso la Sala congressi dell'Abbazia della Madonna del Monte. Ecco i link dedicati a tale Convegno Articolo in Comune di Cesena Articolo in evensi.it Articolo in Eventbu.com Comune di Cesena Eventi Forlì-Cesena Cronaca Cesena
  • Welfare e Impresa

    "L'impresa toglie gli acciacchi ai dipendenti. Welfare e Impresa
  • Université Eurpéenne Jean Monet Aibsl

    Université Européenne Jean Monnet AIsbl Si è conclusa sabato sera, 19 maggio 2018, la lunga sessione d’esame che ha visto coinvolti gli studenti della scuola associata Art Health Therapy School di Berrinoro - Italia. Un’occasione importante e proficua in cui abbiamo registrato gli enormi passi avanti, in termini qualitativi, fatti negli ultimi anni nel macro settore delle discipline riferite all’a...
  • Arteterapia: Stampa e Libri

    Le nostre Pubblicazioni Nel corso degli anni per sostenere il progetto di arte in corsia e progetti analoghi del valore dell'arteterapia nella Relazione di aiuto, progetti che si basano sul volontariato puro, sono stati pubblicati alcuni libri e il ricavato di tale vendite è stato utilizzato interamente a tale scopo.Le pubblicazioni sono: Serie "Ale e Gio" Il treno dell'arte Sul tema arteterapia e...
Visite agli articoli
57431

Abbiamo 96 visitatori e nessun utente online